Morena Mari

Dott.ssa Morena Mari
Psicologa
Psicologa e analista del comportamento certificato, la mia formazione ed esperienze professionali ruotano principalmente attorno ai disturbi dello spettro autistico o disabilità cognitiva e comunicativa. Nel rapporto con l’infanzia, gli impegni principali riguardano il coordinamento di interventi comportamentali naturalistici comprensivi per bambini piccoli con diagnosi dello spettro autistico, e la supervisione di interventi comportamentali focalizzati sullo sviluppo di competenze specifiche per adolescenti e giovani adulti.
Pubblicato da
Sono psicologa, iscritta all’Albo Professionale degli Psicologi del Veneto (#9217) e analista del comportamento certificato, iscritta dal 2011 all’Albo Internazionale (BCBA #1-11-9408) La mia formazione ed esperienze professionali ruotano principalmente attorno ai disturbi dello spettro autistico o disabilità cognitiva e comunicativa. Attualmente i miei impegni principali riguardano il coordinamento di interventi comportamentali naturalistici comprensivi per bambini piccoli con diagnosi dello spettro autistico, e la supervisione di interventi comportamentali focalizzati sullo sviluppo di competenze specifiche per adolescenti e giovani adulti. Un altro ambito importante di interesse ed impegno è quello della docenza e della supervisione a supporto di colleghe e colleghi in formazione analitico comportamentale (quindi aspiranti BCBA, BCaBA e tecnici comportamentali), sia di colleghi professionisti in altre discipline (insegnanti, logopedisti, educatori).   La mia storia professionale nasce nel 1996 a Bologna, con un tirocinio volontario presso l’Ambulatorio Autismo, guidato dalla neuropsichiatra d.ssa Visconti, primo riferimento per l’acquisizione di competenze in ambito diagnostico, valutativo e presa in carico di tipo psico-educativo. Successivamente, dal 2000 al 2004 ho avuto l’opportunità di lavorare all’estero, ed acquisire competenze pratiche di erogazione diretta di trattamento educativo comportamentale, lavorando come tutor in programmi domiciliari per bambini con diagnosi di autismo, con la supervisione di professionisti inglesi ed americani esperti in analisi del comportamento applicata (ABA). Esperienze parallele nell’ambito della ricerca, per quanto interessanti, hanno confermato che il mio interesse principale era comunque nell’ambito clinico, ed al rientro in Italia ho deciso di approfondire la formazione in ABA, frequentando nel biennio 2008-2010 il master di II livello “L’analisi del comportamento: aspetti teorico-metodologici e applicazioni al disturbo autistico”, organizzato dall’Istituto Europeo per lo Studio del Comportamento Umano (IESCUM), con diploma nel 2011. Nello stesso anno ho completato il percorso di supervisione e valutazione finale necessari per l’accesso all’albo internazionale degli analisti del comportamento certificati. Dal 2004 lavoro come supervisore di trattamenti educativi comportamentali per bambini e adolescenti, sia a domicilio, sia come consulente per l’ASL di Ravenna (2004-2012), sia in collaborazione con il Centro Medico di Foniatria di Padova (dal 2008 al 2014). In questi anni di formazione permanente ho fatto esperienza di vari approcci di presa in carico, dai modelli intensivi e precoci (UCLA, Verbal Behaviour, Denver Model), a focalizzati e specifici per obiettivi e tempistiche (impostazione di sistemi di comunicazione aumentativa, gestione comportamenti problema, sviluppo di competenze di autonomia personale e domestica o gestione del tempo libero). Insieme alle colleghe ho partecipato all’organizzazione di progetti estivi di ABA Summer School, e condiviso la presa in carico coordinata di casi clinici, avendo il privilegio di beneficiare della ricchezza e dell’energia che nascono dalla collaborazione con genitori, colleghi, insegnanti ed operatori, quando ci si impegna verso un obiettivo condiviso. Alcune pubblicazioni: Mari M., Clò E., degli Espinosa F. (2015) “Analisi del Comportamento Applicata e Disturbi dello Spettro Autistico Riflessioni e linee di indirizzo per la presa in carico e la supervisione di interventi di stampo comportamentale” Autismo, Edizioni Erickson, vol 5. Mari M, Marks D, Marraffa C, Prior M and Castiello U. (2003) “The reach to grasp movement in children with Autism Spectrum Disorder” Philosophical Transactions of the Royal Society. Series B,358, 393-403.

Psicologia

Autismo
Psicologia cognitivo-comportamentale
Psicologia oncologica